108 - Rotazione completa

Le auto che su Autouncle.it hanno più “ricambio”

L'indice di rotazione (o turnover) di un parco auto corrisponde al numero di riapprovvigionamenti necessari a rifornire il venditore in un preciso arco di tempo (di solito, un anno). Si tratta di uno degli indicatori più usati nella gestione di un parco auto, che riflette l'efficienza a livello globale della catena. Nel nostro caso, noi di Autouncle.it abbiamo studiato il rapporto tra numero di auto vendute nell’ultimo mese e numero di auto in vendita attualmente sul nostro motore di ricerca, calcolato su base annua. In altre parole, abbiamo indicato quante volte si rinnova ogni anno il parco auto per ciascun modello.

Abbiamo tenuto in considerazione solo le auto che abbiano almeno 100 esemplari in vendita.

Abbiamo quindi compilato una Top 10, a partire dall’auto che, in un anno, si “rinnova” più volte, cioè quella con il rapporto “vendute/in vendita” più alto. Abbiamo naturalmente fatto distinzione tra auto a benzina e auto diesel.

Abbiamo poi aggiunto le ultime 3 auto della classifica (quelle che si “rinnovano” meno), per dare un’idea delle cifre.

Curioso notare come, ai primi posti, ci siano piccole citycar. Modelli, cioè, che magari vengono scelti come seconda auto, per percorrere tragitti brevi, magari per andare al lavoro. In pole position c’è la Fiat 600. Il rapporto di rotazione è di 10: significa quindi che, in un anno, su Autouncle.it il parco delle Fiat 600 si rinnova 10 volte.

Sul “fondo” della classifica c’è invece la Skoda Yeti, cioè quella che si rinnova meno (2 volte l’anno).

Posiz. in vendita

In vendita

Auto

Carb.

Posiz. vendute

Vendute

Giorni vendita

Rotaz.

92

2337

Fiat 600

B

39

3919

34

10, 1

131

1578

Toyota Yaris

D

75

2281

53

8, 7

174

1191

Chevrolet Matiz

GPL

106

1603

40

8, 1

37

4241

Toyota Yaris

B

25

5650

56

8, 0

116

1789

Chevrolet Matiz

B

73

2365

46

7, 9

183

1151

Mini Countryman

D

115

1489

48

7, 8

108

1933

Peugeot 206

D

67

2478

50

7, 7

100

2135

Peugeot 206

B

60

2726

52

7, 6

119

1756

Fiat Multipla

D

80

2189

48

7, 5

153

1378

Fiat Idea

D

104

1709

52

7, 4

109

1910

Mercedes SLK200

B

179

940

131

2,9

143

1482

Peugeot 508

D

217

725

77

2,9

188

1113

Skoda Yeti

D

331

407

89

2,2

www.AutoUncle.it tiene conto di ogni singolo dettaglio. Il motore infatti effettua una ricerca fra decine di siti di annunci, riportando i risultati in base ai filtri indicati dagli utenti. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. Per le operazioni di acquisto dell’auto si viene poi indirizzati ai siti sui quali si trova l’annuncio. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 980mila auto usate pubblicate su 372 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5.943.908 annunci su 3112 diversi siti.

107 - Tiguan in arrivo

Il Suv medio di casa Volkswagen è alla seconda generazione

In Italia uscirà a maggio la seconda generazione del Tiguan. Dopo quasi 10 anni di carriera (è uscito nel 2007) il Suv medio di casa Volkswagen è stato completamente riprogettato. Oltre ad un cambio di facciata, vedrà  anche un cambio significativo negli equipaggiamenti. Le misure saranno più o meno le stesse (4,5 metri), ma con una spaziosità interna maggiore. Oltre ai motori benzina e diesel, è stata anche annunciata, sul modello della Golf, una versione GTE a doppia alimentazione benzina/elettrica. A listino sono previsti tre allestimenti (Style, Business, Executive). I prezzi delle versioni benzina partiranno da 27.550 euro, quelle a gasolio da 32.550 euro.

 

Su Autouncle.it i Tiguan usati sono sempre tra le auto più vendute (in media un migliaio di esemplari al mese). Attualmente in vendita ce ne sono oltre 4.000. Ce n’è davvero per tutti i budget. Ovviamente, però, meglio non restare al di sotto dei 10mila euro (considerato pure che la soglia ideale resta quella dei 100mila km). Andando oltre questo budget si trovano occasioni davvero interessanti. Alcune di queste permettono di risparmiare, in media, anche 4mila euro rispetto al prezzo di valutazione!

Come al solito, abbiamo stilato una Top 5 con quelle che, secondo noi, sono le occasioni migliori. Abbiamo cercato di estrarre campioni significativi da tutta Italia.

Auto

Budget

Prezzo

Valut.

Anno

Km

(-mila)

Luogo

2.0 16V TDI DPF Sport

<10000

9.000

11.100

2008

170

Milano

TDI 110 CV Trend & Fun...

<15000

12.500

16.400

2011

87

Roma

2.0 TDI 140 CV SPORT&STYLE

<20000

16.900

20.200

2013

99

Taranto

2.0 TDI DPF DSG 4-MOTION LOUNGE

<25000

23.890

28.600

2015

26

Bolzano

2.0 TDI 177CV 4motion Sport Edition

<30000

27.900

32.800

2015

9

Torino

www.AutoUncle.it tiene conto di ogni singolo dettaglio. Il motore infatti effettua una ricerca fra decine di siti di annunci, riportando i risultati in base ai filtri indicati dagli utenti. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. Per le operazioni di acquisto dell’auto si viene poi indirizzati ai siti sui quali si trova l’annuncio. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 980mila auto usate pubblicate su 372 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5.943.908 annunci su 3112 diversi siti.

104 - Go electric!

L’occasione migliore a seconda di quanto volete spendere

Volete comprarne un’auto elettrica/ibrida usata e avete a disposizione un determinato budget. Qual è la casa automobilistica che, per numero di esemplari, può avere un’auto in grado di soddisfare le vostre esigenze? Le auto raccolte da Autouncle.it sono classificate per categorie (“Super prezzo”, “Ottimo prezzo”, “Buon prezzo”, “Cara” e “Molto cara”) attraverso il sistema di valutazione AutoScore, che si basa su statistiche, piuttosto che sul giudizio di esperti. La logica che genera il punteggio è facile da seguire. Si tratta di estrarre tutte le informazioni sui prezzi del mercato attuale. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. “Aria condizionata” può essere scritto in molti modi diversi ed il processo di lettura tiene conto delle diverse varianti. In questo modo, ci assicuriamo che i dati importanti, che hanno un impatto sul calcolo del prezzo, vengano estratti. L'ultimo passo è il calcolo del prezzo di mercato. Viene eseguito un confronto statistico tra ogni auto e quelle che sono simili per prezzo, anno, chilometraggio e accessori. In totale ogni auto viene confrontata su circa 100 informazioni diverse. In linea di principio, l'algoritmo AutoScore fa la stessa cosa che fate voi, quando siete seduti a casa davanti allo schermo a confrontare diverse auto su prezzo, chilometraggio, accessori.

Abbiamo cercato ad esempio quali sono le auto elettriche/ibride più adatte ad ogni budget, trovando, per ogni fascia di prezzo, l’occasione migliore. Al momento su Autouncle.it ci sono in vendita più di 3.300 auto elettriche/ibride. Iniziamo dicendo che, attualmente, non ci sono auto elettriche/ibride usate in vendita che costino meno di 5mila euro. Abbiamo quindi alzato l’”asticella” del primo range.

Auto

Budget

Valut.

Anno

KM

(mila)

Luogo

Honda Insight

<6000

5.600

8.100

2011

84

Trieste

Toyota Prius

<10000

9.000

11.400

2010

149

Treviso

Peugeot 3008

<20000

14.900

17.800

2012

72

Catania

Lexus CT 200h

<30000

22.900

28.900

2016

5

Cremona

Audi Q5

>30000

30.900

34.500

2012

83

Benevento

Le auto elettriche/ibride più disponibili sono, com’è prevedibile, per la maggior parte giapponesi. Nella nostra Top 5 sono 3 su 5. Le occasioni trovate da Autouncle permettono di “risparmiare” in media circa 2mila euro rispetto al prezzo di valutazione.

Al primo posto abbiamo inserito la Honda Insight, lanciata sul mercato nel 2000. In Italia, è fuori listino dallo scorso ottobre. In Giappone non verrà più prodotta perché non regge la concorrenza delle ibride Toyota. La Honda abbandona così quasi del tutto un segmento in cui era pioniera.

Segue, sempre per fascia di prezzo (se avete a disposizione anche 10mila euro), la Toyota Prius, sicuramente anche la più venduta tra le vetture ibride al mondo. Il lancio del primo modello di Prius avvenne in Giappone nel 1997, e nel mercato mondiale nel 2000. Il modello da noi segnalato è molto interessante per quanto riguarda il risparmio ma, trattandosi di un’auto con oltre 100mila km, potreste trovare altre Prius convenienti, seppur ad un prezzo maggiore.

Ancora, se volete spendere meno di 20mila euro, potrete orientarvi su Peugeot, con la sua applicazione (insieme alla 508) della tecnologia ibrida, la 3008.

Passando i 20mila euro c’è invece un’interessante Lexus CT 200h (ancora gruppo Toyota!): è la ibrida di maggior diffusione della prestigiosa gamma, che “gioca” contro rivali premium del segmento C. Il modello in vendita a Cremona è dello scorso anno (pochissimi chilometri), ma altre Lexus si trovano facilmente anche a meno di 20mila euro.

L’Audi Q5, anche nella sua versione ibrida, continua ad essere una delle auto che, su Autouncle.it, si vende in minor tempo, nonostante sia pure una delle più costose delle nostre classifiche. Questo SUV ha una particolare forma della piattaforma Audi MLP utilizzata dalla casa di Ingolstadt su una gamma di modelli che spaziano dalla Audi A4 B8 alle Audi A7 a A8.

Grazie ad Autouncle.it si possono trovare informazioni utili anche per chi vuole cambiare il proprio veicolo. Vengono inoltre forniti consigli per vendere velocemente la propria auto.

www.AutoUncle.it è l’innovativo motore di ricerca danese, presente in 9 nazioni, che ha rivoluzionato l’attività di ricerca di auto usate online. Esso permette, a chi cerca un’auto usata, di trovare in pochi secondi, sul web, tutte le auto presenti sul mercato. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 1 milione e 46mila auto usate pubblicate su 404 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5 milioni e 850mila auto su 2802 diversi siti di annunci.

102 - Citycar uguali e diverse TOP 10

Piccole ma belle, non sono utili solo per muoversi in città

"Complimenti Twingo, hai davvero una bella linea, non sembri nemmeno tu": questo il tweet di Fiat della scorsa settimana. La casa italiana ha lanciato una piccola provocazione a Renault per la somiglianza “sospetta” tra Twingo e 500. La scusa era il World Compliment Day (1 marzo) e Fiat ha pensato bene di festeggiare in modo ironico (o forse non troppo ironico?). In un primo momento Renault non aveva risposto e così Fiat era tornata all'assalto con un altro messaggio dello stesso stile: "@renaultitalia non ti piacciono i complimenti?!". A questo punto Renault risponde, con forza: "#worldcomplimentday! I complimenti ce li stiamo godendo da ieri grazie a @Fiat_IT e senza bisogno di pillole blu ;)". Il riferimento era ovviamente alla pubblicità della 500 che diventa 500X grazie al Viagra che cade nel serbatoio. Scherzi a parte, somiglianze o meno, la Fiat 500 e la Renault Twingo sono comunque tra le citycar preferite dagli italiani.

Noi di Autouncle.it abbiamo voluto creare una piccola Top con le migliori citycar usate in vendita sul nostro motore di ricerca. Si tratta di auto con meno di 10 anni il cui prezzo medio non supera i 10mila euro

Auto

In vendita

Prezzo medio

Anno

Km (mila)

Fiat 500

21805

9.300

2009

38

Smart ForTwo

17798

6.200

2007

66

Nissan Micra

3817

8.300

2008

25

Toyota Aygo

3514

6600

2010

50

Citroën C1

2303

5.900

2009

56

VW UP!

2191

10.000

2013

9

Renault Twingo

2085

8.000

2013

21

Ford Ka

1568

7.000

2011

33

Peugeot 108

473

10.000

2014

57

Suzuki Celerio

96

8.500

2015

0

Il settore delle “citycar” riguarda le auto più piccole, cioè quelle più adatte a muoversi in spazi urbani. Le cosiddette vetture del segmento A sono agili e veloci, risolvono il problema dei consumi e, spesso, anche quello non indifferente dei parcheggi. Sono comunque auto adatte anche alle famiglie.  Certo, il settore è probabilmente il più difficile da studiare, perché i margini di guadagno sono piccoli e pure i prezzi di listino sono in formato ridotto. Così l'unico modo per continuare a proporre prodotti validi è allearsi e condividere i costi di sviluppo con altri costruttori. Così fanno Toyota e PSA, facevano Fiat e Ford. E così hanno iniziato a fare Renault e Smart.

 

Della Fiat 500 si è scritto (e si continua a scrivere) tantissimo. Uscita nel 2007, si è rivelata vincente anche perché non è più considerata un’utilitaria economica e spartana, ma una piccola auto alla moda per tutti. Compresi i più esigenti. Basti pensare che, secondo la presentazione ufficiale, sono 549.936 le possibili combinazioni di accessori! Nel 2015 è stato presentato il restyling, “con oltre 1800 cambiamenti” (nessuno, però, per quanto riguarda i motori). Anche per lei, il nostro motore di ricerca trova senza problemi qualche esemplare sotto i 10mila euro.

 

A Ginevra è appena stata presentata la nuova serie scoperta della Smart Fortwo Cabrio. Avrà un tetto in tela rinnovato, del quale è possibile eseguire l’apertura in 12 secondi, anche alla velocità massima dell’auto. Ovviamente, come al solito le personalizzazioni saranno numerose. Da segnalare la versione col pacchetto Brabus Edition.

La nuova Nissan Micra debutterà al salone di Parigi ad ottobre 2016, con tante novità che interesseranno l’ultima generazione di Micra. L’auto avrà dimensioni ben maggiori, non sarà più una semplice utilitaria. Anzi, guarderà al segmento B. Noi nella nostra Top abbiamo guardato alla Micra nella sua quarta serie (K13). Leggermente più grande rispetto alle precedenti edizioni, nelle sue versioni europee non prevede motori diesel, a causa degli alti costi che avrebbe comportato l'aggiornamento alle regole Euro 6.

La nuova Renault Twingo ha per la prima volta il motore e la trazione posteriore. Su Autouncle, oltre alle quasi 300 Twingo 2016 a km 0 (quindi auto nuove, quindi non valutate), si trova già qualche esemplare “usato” con un paio di migliaia di km sulle spalle. Il tutto, nel segno della convenzionale carrozzeria a 2 volumi, dopo che la Twingo ha abbandonato quella da “minimonovolume” rivoluzionaria negli anni Novanta. Comunque, dubbi di somiglianze soprattutto estetiche con la 500 sarebbero leciti!

Tra le citycar meno “assetate” di sempre c’è sicuramente la VW UP!. Un’auto che ha riscosso un successo inaspettato, ben superiore alla precedente Fox, sostituita nel 2011. I consumi sono incredibili: 22 km con un litro di benzina. A Ginevra c’è appena stata, poi, l’anteprima mondiale del nuovo restyling. Sono aumentate considerevolmente le possibilità di personalizzazione.

 

Continuando il “gioco” delle somiglianze, alla Twingo e alla 500 abbiamo aggiunto altre tre “sorelle”...la cui parentela è però, stavolta, ufficiale! Si tratta della Citroën C1, della Peugeot 107 e della Toyota Aygo, che oggi condividono il pianale, i motori e la trasmissione, oltre alla parte elettrica. L’alleanza tra le case francesi e quella giapponese ha dato i suoi frutti. La C1 nel 2008 ha visto un primo restyling che ne ha reso più morbide le linee esterne e più moderni gli interni. L’attuale 108 è invece uscita nel 2014 sostituendo, dopo quasi 10 anni di carriera, la 107, ed è più grande e spaziosa di quest' ultima. La più venduta delle 3 è però la Aygo. E’ di queste settimane la notizia del debutto anche in Italia della Aygo X-PURE, auto destinata al successo soprattutto fra il pubblico femminile. Pensando invece al modello “classico”, la differenza principale tra lei e le sue gemelle era (è) nell'equipaggiamento interno. Considerata un’auto molto sicura, vanta consumi davvero interessanti. Per queste 3 auto, Autouncle riesce ad accontentarre anche chi ha un budget inferiore ai 5mila euro.

Infine, a Ginevra è stata presentata anche la nuova Suzuki Celerio dopo l’assegnazione del premio Green Prix 2016 per l’auto a benzina sul mercato italiano dalle minori emissioni di CO2. Su Autouncle ce ne sono disponibili già un centinaio. Naturalmente si tratta di auto nuove.

 

 

www.AutoUncle.it tiene conto di ogni singolo dettaglio. Il motore infatti effettua una ricerca fra decine di siti di annunci, riportando i risultati in base ai filtri indicati dagli utenti. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. Per le operazioni di acquisto dell’auto si viene poi indirizzati ai siti sui quali si trova l’annuncio. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 980mila auto usate pubblicate su 372 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5.943.908 annunci su 3112 diversi siti.

101 - city car

Piccole ma belle, non sono utili solo per muoversi in città

"Complimenti Twingo, hai davvero una bella linea, non sembri nemmeno tu": questo il tweet di Fiat della scorsa settimana. La casa italiana ha lanciato una piccola provocazione a Renault per la somiglianza “sospetta” tra Twingo e 500. La scusa era il World Compliment Day (1 marzo) e Fiat ha pensato bene di festeggiare in modo ironico (o forse non troppo ironico?). In un primo momento Renault non aveva risposto e così Fiat era tornata all'assalto con un altro messaggio dello stesso stile: "@renaultitalia non ti piacciono i complimenti?!". A questo punto Renault risponde, con forza: "#worldcomplimentday! I complimenti ce li stiamo godendo da ieri grazie a @Fiat_IT e senza bisogno di pillole blu ;)". Il riferimento era ovviamente alla pubblicità della 500 che diventa 500X grazie al Viagra che cade nel serbatoio. Scherzi a parte, somiglianze o meno, la Fiat 500 e la Renault Twingo sono comunque tra le citycar preferite dagli italiani.

Noi di Autouncle.it abbiamo voluto creare una piccola Top 5 delle migliori citycar usate in vendita sul nostro motore di ricerca. Si tratta di auto con meno di 6 anni il cui prezzo medio non supera i 10mila euro. In media, le 5 occasioni da noi trovate permettono di risparmiare poi circa 2mila euro sul prezzo di valutazione.

Il settore delle “citycar” riguarda le auto più piccole, cioè quelle più adatte a muoversi in spazi urbani. Le cosiddette vetture del segmento A sono agili e veloci, risolvono il problema dei consumi e, spesso, anche quello non indifferente dei parcheggi. Sono comunque auto adatte anche alle famiglie.  Certo, il settore è probabilmente il più difficile da studiare, perché i margini di guadagno sono piccoli e pure i prezzi di listino sono in formato ridotto. Così l'unico modo per continuare a proporre prodotti validi è allearsi e condividere i costi di sviluppo con altri costruttori. Così fanno Toyota e PSA, facevano Fiat e Ford. E così hanno iniziato a fare Renault e Smart. La nuova Renault Twingo ha per la prima volta il motore e la trazione posteriore. Su Autouncle, oltre alle quasi 300 Twingo 2016 a km 0 (quindi auto nuove, quindi non valutate), si trova già qualche esemplare “usato” con un paio di migliaia di km sulle spalle (ad esempio, quello in provincia di Brescia). Il tutto, nel segno della convenzionale carrozzeria a 2 volumi, dopo che la Twingo ha abbandonato quella da “minimonovolume” rivoluzionaria negli anni Novanta. Comunque, dubbi di somiglianze soprattutto estetiche con la 500 sarebbero leciti!

Della Fiat 500 si è scritto (e si continua a scrivere) tantissimo. Uscita nel 2007, si è rivelata vincente anche perché non è più considerata un’utilitaria economica e spartana, ma una piccola auto alla moda per tutti. Compresi i più esigenti. Basti pensare che, secondo la presentazione ufficiale, sono 549.936 le possibili combinazioni di accessori! Nel 2015 è stato presentato il restyling, “con oltre 1800 cambiamenti” (nessuno, però, per quanto riguarda i motori). Anche per lei, il nostro motore di ricerca trova senza problemi qualche esemplare sotto i 10mila euro.

 

Continuando il “gioco” delle somiglianze, alla Twingo e alla 500 abbiamo aggiunto altre tre “sorelle”...la cui parentela è però, stavolta, ufficiale! Si tratta della Citroën C1, della Peugeot 107 e della Toyota Aygo, che oggi condividono il pianale, i motori e la trasmissione, oltre alla parte elettrica. L’alleanza tra le case francesi e quella giapponese ha dato i suoi frutti. La C1 nel 2008 ha visto un primo restyling che ne ha reso più morbide le linee esterne e più moderni gli interni. L’attuale 108 è invece uscita nel 2014 sostituendo, dopo quasi 10 anni di carriera, la 107, ed è più grande e spaziosa di quest' ultima. La più venduta delle 3 è però la Aygo. E’ di queste settimane la notizia del debutto anche in Italia della Aygo X-PURE, auto destinata al successo soprattutto fra il pubblico femminile. Pensando invece al modello “classico”, la differenza principale tra lei e le sue gemelle era (è) nell'equipaggiamento interno. Considerata un’auto molto sicura, vanta consumi davvero interessanti. Per queste 3 auto, Autouncle riesce ad accontentarre anche chi ha un budget inferiore ai 5mila euro.

Auto

Prezzo

Valut.

Anno

Km

(-mila)

Luogo

Renault Twingo

8.740

10.800

2016

2

Brescia

Fiat 500

8.100

10.100

2015

11

Bologna

Toyota Aygo

4.600

6.500

2012

52

Roma

Citroën C1

3.500

5.200

2010

77

Roma

Peugeot 108

7.900

10.200

2015

10

Firenze

100 - fiat tipo TOP 5

Fiat ripropone il nome di un classico per un’auto tutta nuova

Una delle novità più importanti alla fine dello scorso anno è stata sicuramente il lancio della nuova Fiat Tipo, con la quale la casa italiana è tornata nel segmento più "caldo" del mercato, quello delle compatte. Dopo la concept Fiat Aegea (presentata nel maggio del 2015 in Turchia), si è scelto un nome noto per il mercato italiano e gli altri 39 dell’area EMEA sui quali viene venduta l’auto.

Dopo il lancio della tre volumi, ora la gamma Tipo si è allargata con le varianti hatchback (cinque porte) e station wagon. Divise da 20 centimetri, sono state presentate al Salone di Ginevra e sono pronte per essere conosciute in tutto il mondo. La natura da global car della Fiat Tipo è stata poi confermata, ad esempio, dall’annuncio del suo arrivo sul mercato messicano, dove la berlina quattro porte prenderà il nome di Dodge Neon.

 

Certo, com’è noto, a parte il nome, l’auto non ha nulla a che vedere con l’”antenata” prodotta dal 1988 al 1995. Voluta come erede della Ritmo, la Tipo di allora era stata studiata come via di mezzo tra la Fiat Uno e la Fiat Tempra. Le dieci versioni in cui era prodotta venivano assemblate nello stabilimento Fiat di Cassino, capace di consentire la produzione di mille vetture al giorno attraverso una tecnologia avanzatissima per l'epoca. Ciò permise alla Tipo di diventare “Auto dell'anno” nel 1989 per le sue innovazioni. Nel 1993 uscì la seconda serie. Vendutissima, era stata rivista principalmente sotto il punto di vista della sicurezza automobilistica, condivideva parte dei motori con la serie precedente, però aggiornati secondo la normativa anti-inquinamento Euro I, oltre a  nuove finiture e nuovi interni. I dettagli erano in generale più morbidi e arrotondati.

Se per entrambe le versioni della Tipo “vecchia”, in media, oggi i modelli meglio tenuti vengono valutati sul migliaio di euro (raro comunque trovare esemplari con meno di 100mila km), Autouncle.it ha trovato anche Fiat Tipo in vendita a meno della metà del loro valore effettivo, come quelle del 1993 in vendita a Pistoia e Vicenza.

Dopo gli ultimi modelli del 1995, abbiamo quindi un “buco” di 20 anni che ci porta direttamente alla nuova Tipo, per la quale su Autouncle.it si trova già qualche esemplare considerato “usato”, come il modello in vendita a Pavia (1.4 a benzina) che permette già di risparmiare qualche centinaio di euro. Va detto che il prezzo di listino della nuova Tipo è già di per sé molto basso (12.500 euro il modello base) e sicuramente questo dettaglio sarà uno dei motivi di successo della nuova nata di casa Fiat. Chi vuole restare sul diesel può invece orientarsi sull’1.6 a 5 porte: quello in vendita da un concessionario tra Rovigo e Ferrara vi farà risparmiare circa 1000 euro.

Auto

Carb.

Valut.

Anno

KM

Luogo

Fiat Tipo 1.1 Fire

B

750

1.200

1989

61mila

Rimini

Fiat Tipo 1.4

B

450

1100

1993

130mila

Pistoia

Fiat Tipo 1.4

B

500

1100

1993

175mila

Vicenza

Fiat Tipo 1.4 Opening Edition

B

12.500

12.800

2016

5mila

Pavia

Fiat Tipo Opening Edition 1.6 (5 p.)

D

15.500

16.500

2016

2mila

Rovigo

99 - Auguri BMW!

100 anni e non sentirli

La casa di Monaco di Baviera venne fondata il 7 marzo 1916 e, dunque, ha appena compiuto 100 anni. Oggi il gruppo è il più grande produttore mondiale di auto “premium”: BMW, Mini e Rolls-Royce (oltre alle motociclette BMW Motorrad). "Siamo sempre alla ricerca della soluzione migliore, fa parte del nostro dna”. Così Harald Krüger, presidente del consiglio di gestione BMW ha inaugurato i festeggiamenti per il centenario. Un secolo fa, in piena Prima Guerra Mondiale fu registrata la Bayerische Flugzeug Werke AG, società nata per costruire motori aeronautica (da lì l'ancora attuale logo con l'elica). Poco più di un anno più tardi, il 21 luglio 1917, nasce ufficialmente la Bayerische Motoren Werke, frutto della fusione tra la BFW e la Rapp-Motorenwerke Gmbh, che nel dicembre successivo avrebbe depositato il primo brevetto.  Le 100 candeline meritavano un’occasione speciale e così è stato: 30 mila invitati all'Allianz Arena di Monaco con presentazione della prima concept car celebrativa, la Vision Next 100. La prima di quattro, quanti sono i brand del Gruppo: dopo Bmw, toccherà nel corso dell'anno a Mini, Rolls-Royce e, infine a BMW Motorrad. Vision Next 100 è un'evoluzione dell'attuale supercar elettrica i8 e che potrebbe prefigurare la futura i9. Ciò che stupisce è che l’auto è stata realizzata in carbonio con un processo di stampa in 4D . Inoltre, si tratta di un’auto intelligente: Vision Next 100 infatti è in grado di conoscere tutto sul guidatore, aiutata da una forma d’intelligenza sensoriale e digitale, Companion, per assistere al meglio chi sale a bordo prevedendo ogni esigenza. Altra componente visionaria e ai limiti del fantascientifico è Alive Geometry, una scultura tridimensionale che sviluppa il proprio effetto sia all’interno che all’esterno. Composta da quasi 800 triangoli mobili, può comunicare in modo diretto con il guidatore, creando immagini tridimensionali che generano una fusione unica tra rappresentazione analogica e digitale. Intanto, gli auguri a BMW sono arrivate anche da altre case. La connazionale Mercedes-Benz, ad esempio, ha preparato un invito speciale: dall’8 al 13 marzo 2016 i collaboratori BMW potranno accedere gratuitamente al Museo Mercedes-Benz di Stoccarda. Non solo: a chi arriverà in BMW sarà anche consentito il parcheggio sulla collina direttamente davanti all’ingresso.

Ognuno ha la propria BMW preferita.

Noi di AutoUncle.it abbiamo cercato quali sono le 5 BMW usate più interessanti in vendita in questi giorni sul nostro motore di ricerca, trovando le occasioni migliori tra le oltre 29.800 BMW usate disponibili online (parliamo, ovviamente, di auto uscite dal 1950 ad oggi).

Per il resto abbiamo effettuato una ricerca secondo i canoni “standard”: auto con meno di 10 anni, con meno di 100mila km. Non abbiamo considerato, ad esempio, le oltre 200 BMW in vendita con chilometraggio tra i 300mila e i 400mila km (che permettono di trovare, ad esempio modelli a 200 euro)! Ci siamo limitati a quelle con un superprezzo ( i 5 “pallini” verdi), fatta eccezione per le auto storiche, che su AutoUncle non vengono valutate. Per determinare il valore di un’auto storica non basta infatti guardare alle dotazioni ed agli accessori. Fattori come le condizioni del veicolo e il valore storico hanno un impatto significativo sul prezzo e non possono essere analizzati automaticamente dal sistema di valutazione del nostro motore di ricerca. Ecco la nostra piccola Top 5, che comprende un’auto storica. Si tratta di auto che offrono un risparmio di diverse migliaia di euro rispetto al prezzo di valutazione (con la 640, ad esempio, di oltre 6mila euro!).

Auto BMW

Valut.

Anno

KM

(mila)

Luogo

700

8.500

-

1960

41

Vicenza

325 Cabriolet

13.900

16.800

2007

92

Verona

X1 xDrive Eletta

16.000

19.800

2011

96

Genova

420 d Cabrio Luxury

38.500

42.600

2014

31

Roma

640 xDrive Gran Coupè

65.900

72.100

2015

58

Torino

98 - SUV vs utilitarie

I suv vendono di più rispetto alle utilitarie

Lo scorso anno, per la prima volta, i suv (insieme alle crossover) hanno venduto in Europa più unità rispetto alle utilitarie.

Secondo i dati raccolti dall’agenzia Jato, il 22,5% delle auto vendute in Europa nel 2015dei suv: si tratta, in totale, di 3,2 milioni di esemplari. Le utilitarie (subcompact) sono il secondo tipo di auto più venduto con il 21,9% del mercato (3,12 milioni di unità). Il terzo tipo di auto più venduto sono le compatte, scelte dal 20,61% dei clienti europei. Il +24% registrato dai suv nel 2015 è un dato incredibile ma si consideri, ad esempio, che in Portogallo il numero di suv venduti è aumentato quasi del 50%. In Italia, si è registrato un +38% dei modelli lunghi circa 420 cm, fascia di mercato in cui rientrano ad esempio le Jeep Renegade e Nissan Juke: nel 2015 le hanno scelte 1,2 milioni di automobilisti. La categoria delle Nissan Qashqai e Volkswagen Tiguan rimane quella più venduta in termini assoluti (1,28 milioni di esemplari), ma la crescita in valori percentuali si attesta all’8%. In netto miglioramento anche le vendite delle suv medio/grandi (+42%) e delle grandi (+27%), dove si trovano rispettivamente le Mercedes GLC e Audi Q7. Nissan è il marchio più venduto a livello europeo (l’11,8% del mercato).

Noi di Autouncle.it abbiamo così pensato di scoprire quali sono stati i SUV più venduti sul web da inizio anno.

Al primo posto, quasi prevedibile, c’è il Nissan Qashqai. Una curiosità: il nome di questa vettura (da molti però inserita nella “sottocategoria” dei crossover) deriva da una popolazione nomade dell'Iran ed è stato scelto dalla casa giapponese pensando che pure chi la guida debba essere di natura nomade. Mentre aspettiamo il Qashqai Premium Concept (che verrà presentato a Ginevra), si nota che le prime due versioni sono vendutissime. Con oltre 5mila esemplari, il Qashqai supera nettamente la seconda classificata. I SUV Bmw vedono ben tre esemplari ai primi dieci posti: l’X3 al secondo posto, l’X1 al quinto e l’X5 al decimo (la X indica, nei modelli Bmw, la trazione integrale). Chiude il podio un’altra Nissan (ugualmente considerata, da tanti, come crossover), la Juke. In quasi 6 anni di onorata carriera, ha conquistatotutti con il suo stile aggressivo, che è stato reso ancora più sportivo con il modello in uscita quest’anno. Novità anche per quanto riguarda la Ford Kuga (quarto posto), della quale è stato recentemente presentato il nuovo modello. Da non confondere con la quasi omofona coupè Cougar prodotta sempre da Ford, è basata sulla piattaforma della Focus. Quinto posto, si diceva, per la BMW X1. Pure di questa è stato presentato il nuovo modello: non dimentichiamo che i primi della generazione precedente risalgono, ormai, a oltre sette anni fa. Comunque, considerato anche che la casa di Monaco ha impiegato molto più tempo a rinnovarsi rispetto alla concorrenza (Audi Q3, Mercedes GLA...), nell’usato continuano ad essere ugualmente venduti. Quest’anno verrà presentata anche la seconda generazione di un altro importante SUV tedesco, cioè l’Audi Q5 (sesto posto). Pure questo gioiellino è spesso presente nelle nostre classifiche soprattutto perché, in media, è il SUV che si vende in minor tempo, nonostante sia, in proporzione, tra i più costosi. Settimo posto per un’altra asiatica, la Kia Sportage che, a sua volta esce in questi mesi con la quarta generazione del suo modello di maggior successo. Unica italiana in classifica (aspettando il SUV Alfa Romeo!), seppur prodotta in Messico, è la Fiat Freemont all’ottavo posto. Il primo modello frutto dell'alleanza tra Fiat e Chrysler appartiene alla stessa famiglia della Dodge Journey, da cui deriva strettamente. L’auto è stata un successo commerciale fin dal 2011, quando fu lanciata per sostituire la monovolume Ulisse e la station wagon Croma. Un altro dei SUV preferiti dagli europei è il VW Tiguan (nono posto): dal 2007 ne sono stati prodotti ben 2,8 milioni di esemplari (in Italia solo nell’ultimo anno ne sono stati venduti 8.485). Anche per il Tiguan sarà disponibile una nuova versione alla fine di aprile. Chiude la classifica il BMW X5, che ha fatto notizia in questo periodo perché ne è stata annunciata una versione elettrica (sarà il primo SUV “alla spina” per la casa di Monaco).

Modello

Esemplari

venduti

Prezzo

Anno

Km

(-mila)

Nissan Qashqai

5311

16.000

2011

61

BMW X3

3053

19.100

2009

116

Nissan Juke

2475

14.300

2013

40

Ford Kuga

2469

19.900

2012

48

BMW X1

2220

20.700

2011

74

Audi Q5

2175

27.400

2011

94

Kia Sportage

2095

16.800

2011

50

Fiat Freemont

1997

20.600

2012

54

VW Tiguan

1898

18.900

2011

74

BMW X5

1759

21.700

2007

139

www.AutoUncle.it tiene conto di ogni singolo dettaglio. Il motore infatti effettua una ricerca fra decine di siti di annunci, riportando i risultati in base ai filtri indicati dagli utenti. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. Per le operazioni di acquisto dell’auto si viene poi indirizzati ai siti sui quali si trova l’annuncio. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 926mila auto usate pubblicate su 334 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5.830.000 annunci su 2777 diversi siti.

95 - La benzina giusta per il mio budget

L’occasione migliore a seconda di quanto volete spendere

Il 2016 è appena iniziato. Avete deciso di cambiare auto.

Volete comprarne una usata e avete a disposizione un determinato budget. Qual è la casa automobilistica che, per numero di esemplari, può avere un’auto in grado di soddisfare le vostre esigenze? Le auto raccolte da Autouncle.it sono classificate per categorie (“Super prezzo”, “Ottimo prezzo”, “Buon prezzo”, “Cara” e “Molto cara”) attraverso il sistema di valutazione AutoScore, che si basa su statistiche, piuttosto che sul giudizio di esperti. La logica che genera il punteggio è facile da seguire. Si tratta di estrarre tutte le informazioni sui prezzi del mercato attuale. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. “Aria condizionata” può essere scritto in molti modi diversi ed il processo di lettura tiene conto delle diverse varianti. In questo modo, ci assicuriamo che i dati importanti, che hanno un impatto sul calcolo del prezzo, vengano estratti. L'ultimo passo è il calcolo del prezzo di mercato. Viene eseguito un confronto statistico tra ogni auto e quelle che sono simili per prezzo, anno, chilometraggio e accessori. In totale ogni auto viene confrontata su circa 100 informazioni diverse. In linea di principio, l'algoritmo AutoScore fa la stessa cosa che fate voi, quando siete seduti a casa davanti allo schermo a confrontare diverse auto su prezzo, chilometraggio, accessori.

Abbiamo cercato ad esempio quali sono le auto a benzina più adatte ad ogni budget, trovando, per ogni fascia di prezzo, l’occasione migliore.

Auto

Budget

Valut.

Anno

KM

(mila)

Luogo

Lancia Ypsilon

<5000

5.000

8.400

2012

30

L’Aquila

Fiat 500

<10000

8.100

10.100

2015

13

Bologna

Mini Cooper Countryman

<15000

13.990

16.600

2011

36

Lucca

Audi A1 SPB

<20000

16.200

19.400

2015

6

Bologna

BMW M3 Coupé

<30000

29.990

33.300

2008

60

Parma

Ad esempio, ipotizzando un budget massimo di 5mila euro, un’occasione interessante è una Lancia Ypsilon a L’Aquila. Si tratta della celebre “tre porte” da sempre tra le più vendute sul mercato italiano e presenza fissa nelle nostre Top (siano esse per velocità di vendita, per prezzo conveniente o per numero di esemplari venduti). L’occasione trovata da Autouncle permette di “risparmiare” più di 3mila euro rispetto al prezzo di valutazione! Segue, sempre per fascia di prezzo (se avete a disposizione anche 10mila euro), una Fiat 500 dello scorso anno: altra auto evergreen nelle nostre classifiche, da quando il nuovo modello è rientrato prepotente sul mercato proponendo molte soluzioni stilistiche dell'omonima antenata che debuttò 50 anni prima (1957). Terzo posto per una Mini Cooper Countryman. Anche qui, la versione SUV della Mini del 2012 in vendita a Lucca permette di risparmiare circa 3mila euro. Ancora, se volete spendere meno di 20mila euro, potete permettervi anche un’Audi A1. Si tratta di una delle Audi più economiche, una 2 volumi compatta nata principalmente per contrastare il successo di Mini, Citroën DS3 e Alfa Romeo MiTo. Quinta auto (meno di 30mila euro) può essere invece una BMW M3 Coupé di 8 anni fa. Si tratta della quarta serie, prodotta fino al 2013, che si fece notare per le innovazioni tecniche e di chiara ispirazione Formula 1.

 

www.AutoUncle.it è l’innovativo motore di ricerca danese, presente in 9 nazioni, che ha rivoluzionato l’attività di ricerca di auto usate online. Esso permette, a chi cerca un’auto usata, di trovare in pochi secondi, sul web, tutte le auto presenti sul mercato. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 938mila auto usate pubblicate su 339 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5 milioni e 646mila auto su 2800 diversi siti di annunci.

94 - Le più veloci da vendere

Top 10 delle auto usate più veloci da vendere sul web

Grazie ad Autouncle.it si possono scoprire informazioni utili per chi vuole cambiare il proprio veicolo. Ad esempio, quali sono le auto usate più veloci da rivendere sul web? Abbiamo provato a stilare una Top10 delle auto vendute in minor tempo (giorni) in queste prime settimane del 2016, i cui annunci vengono raccolti dal nostro motore di ricerca. Abbiamo considerato auto prodotte negli ultimi 10 anni, di cui, da inizio anno, fossero stati venduti almeno 1000 esemplari. Si tratta di auto di piccola/media cilindrata (fatta eccezione per l’ultima classificata), che conquistano per la loro guidabilità negli spazi urbani e, soprattutto, per il prezzo (in media, costano meno di 5mila euro).

Modello

Tempo

(giorni)

Esemplari

venduti

Prezzo

Anno

Km

(-mila)

Chevrolet Matiz

42

1554

3.100

2006

85

Fiat Idea

51

1630

4.300

2006

112

Peugeot 206

52

1465

2.900

2005

125

Citroën C1

53

1088

4.400

2008

72

Nissan Micra

53

1839

4.000

2006

100

Citroën C3

53

4007

4.900

2007

95

Toyota Aygo

54

1514

4.900

2009

67

Seat Ibiza

54

1128

4.800

2007

105

Fiat Punto

54

6311

4.500

2007

98

Opel Zafira

54

1145

6.200

2007

131

Primo posto, forse inaspettato, per la Matiz e i suoi 42 giorni medi di permanenza su Autouncle.it. Dal 2005 fino al 2010 l’auto è stata venduta con marchio Chevrolet (su vari mercati anche come Spark), dopo l'acquisizione della Daewoo da parte della General Motors. Grazie allo stile di Giorgetto Giugiaro, la Matiz in Italia ha avuto un buon successo commerciale. Segue la Fiat Idea. Prodotta dal 2003 al 2012, era nata come piccola monovolume da città e ha da subito incontrato un buon successo: pur avendo dimensioni piuttosto ridotte, ha un comfort notevole. Chiude il podio la Peugeot 206. Prodotta dal 1998 al 2012, ad oggi è la Peugeot più venduta di sempre. Altra francese al quarto posto: la Citroën C1. Prodotta assieme alle due sorelle Peugeot 107 e la Toyota Aygo, è sul mercato dal 2005 e nel 2008 ha visto un primo restyling che ne ha reso più morbide le linee esterne e più moderni gli interni. Quinto posto per la Nissan Micra, che dagli anni Ottanta è uno dei successi della casa giapponese, con il pregio di unire un buon prezzo ad una qualità interessante. Torna poi la Citroën con la C3, nella prima versione. Uscita nel 2002, soprattutto in questo design d’esordio richiama in modo eclatante la storica 2 CV. Il suo successo è stato tale che, anche dopo l’uscita della seconda versione di C3, ha continuato ad essere prodotta e venduta. Al settimo posto c’è invece la Toyota Aygo. Sorella della Peugeot 107 e della Citroën C1, è una diversa versione delle altre due auto, frutto dell’alleanza tra le case francesi e quella giapponese. La differenza principale tra la Aygo e le sue gemelle è nell'equipaggiamento interno. Considerata un’auto molto sicura, questa prima generazione vanta consumi davvero interessanti. All’ottavo posto arriva la Seat Ibiza, che, tra alti e bassi, da 35 anni è forse l’auto spagnola più famosa nel mondo. Nel 2002 è stata introdotta la terza serie, creata sul pianale della Volkswagen Polo se con un design molto più sportivo (opera di Walter De Silva) basato su linee arrotondate, particolari nei fanali e sul cofano, che ha caratterizzato il family feeling delle Seat anni 2000.. Penultimo posto per la Fiat Punto nella terza versione (la cosiddetta 199). La Punto si vende in media in 54 giorni, come tutte le ultime 4 classificate, ma non ha concorrenti effettivi perché, da inizio anno, ne sono stati venduti su Autouncle.it più di 6mila esemplari contro le circa 1000 di ogni altra auto classificata (fatta eccezione per la Citroën C3). Ultimo posto per la Opel Zafira nella sua seconda versione (la B). Erede della più grande Opel Sintra (che durò pochissimo), ha continuato ad essere prodotta anche con l’arrivo della successiva Zafira Tourer.

 

www.AutoUncle.it tiene conto di ogni singolo dettaglio. Il motore infatti effettua una ricerca fra decine di siti di annunci, riportando i risultati in base ai filtri indicati dagli utenti. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. Per le operazioni di acquisto dell’auto si viene poi indirizzati ai siti sui quali si trova l’annuncio. Ad oggi www.AutoUncle.it raccoglie 926mila auto usate pubblicate su 334 siti italiani. In tutta Europa, AutoUncle aiuta a trovare facilmente e velocemente la propria auto ideale, cercandola in un pagliaio di 5.830.000 annunci su 2777 diversi siti.

92 - Il diesel giusto per il mio budget

L’occasione migliore a seconda di quanto volete spendere

Il 2016 è appena iniziato. Avete deciso di cambiare auto.

Volete comprarne una usata e avete a disposizione un determinato budget. Qual è la casa automobilistica che, per numero di esemplari, può avere un’auto in grado di soddisfare le vostre esigenze? Le auto raccolte da Autouncle.it sono classificate per categorie (“Super prezzo”, “Ottimo prezzo”, “Buon prezzo”, “Cara” e “Molto cara”) attraverso il sistema di valutazione AutoScore, che si basa su statistiche, piuttosto che sul giudizio di esperti. La logica che genera il punteggio è facile da seguire. Si tratta di estrarre tutte le informazioni sui prezzi del mercato attuale. Il testo dell'annuncio viene analizzato per ottenere informazioni sulla vettura come anno, chilometraggio e accessori. “Aria condizionata” può essere scritto in molti modi diversi ed il processo di lettura tiene conto delle diverse varianti. In questo modo, ci assicuriamo che i dati importanti, che hanno un impatto sul calcolo del prezzo, vengano estratti. L'ultimo passo è il calcolo del prezzo di mercato. Viene eseguito un confronto statistico tra ogni auto e quelle che sono simili per prezzo, anno, chilometraggio e accessori. In totale ogni auto viene confrontata su circa 100 informazioni diverse. In linea di principio, l'algoritmo AutoScore fa la stessa cosa che fate voi, quando siete seduti a casa davanti allo schermo a confrontare diverse auto su prezzo, chilometraggio, accessori.

Abbiamo cercato ad esempio quali sono le auto a diesel più adatte ad ogni budget, trovando, per ogni fascia di prezzo, l’occasione migliore.

Auto

Budget

Valut.

Anno

KM

(mila)

Luogo

Opel Corsa

<5000

4.990

7.800

2012

81

Foggia

Alfa Romeo Giulietta

<10000

10.000

12.500

2010

52

Salerno

Audi A1

<15000

11.950

14.800

2012

100

Parma

Mini Cooper D

<20000

17.500

21.000

2014

8

Treviso

Mercedes C220

<30000

28.900

32.800

2014

11

Brescia

Ad esempio, ipotizzando un budget massimo di 5mila euro, un’occasione interessante è una Opel Corsa a Foggia. Si tratta della quarta genereazione, quella del “cambiamento” che stravolse completamente lo stile dell’auto (dimensioni maggiori e tratti più aggressivi). L’occasione trovata da Autouncle permette di “risparmiare” circa 3mila rispetto al prezzo di valutazione! Segue, sempre per fascia di prezzo (se avete a disposizione anche 10mila euro), l’Alfa Romeo Giulietta, che dal 2010 riprende il nome di una delle storiche berline della casa. Terzo posto per l’Audi A1: quasi una coupé, col tetto basso e un design davvero aggressivo. Anche qui, il modello del 2012 in vendita a Parma permette di risparmiare circa 3mila euro. Ancora, se volete spendere meno di 20mila euro, l’auto per voi può essere una Mini Cooper D. La rivisitazione in chiave moderna della Mini del 1959, prodotta sotto l'ala BMW, si trova in occasioni interessanti, come quella in vendita in provincia di Treviso. Quinta auto (meno di 30mila euro) può essere invece una Mercedes C220 di due anni fa. Veloce, scattante e dai bassi consumi (quasi 19 km/l effettivi in media), non ha nulla da invidiare alla S. Per essere una Mercedes di lusso (che, comunque, costa tutto sommato poco anche da nuova) nell’usato offre occasioni ghiotte come quella di Brescia.