99 - Auguri BMW!

100 anni e non sentirli

La casa di Monaco di Baviera venne fondata il 7 marzo 1916 e, dunque, ha appena compiuto 100 anni. Oggi il gruppo è il più grande produttore mondiale di auto “premium”: BMW, Mini e Rolls-Royce (oltre alle motociclette BMW Motorrad). "Siamo sempre alla ricerca della soluzione migliore, fa parte del nostro dna”. Così Harald Krüger, presidente del consiglio di gestione BMW ha inaugurato i festeggiamenti per il centenario. Un secolo fa, in piena Prima Guerra Mondiale fu registrata la Bayerische Flugzeug Werke AG, società nata per costruire motori aeronautica (da lì l'ancora attuale logo con l'elica). Poco più di un anno più tardi, il 21 luglio 1917, nasce ufficialmente la Bayerische Motoren Werke, frutto della fusione tra la BFW e la Rapp-Motorenwerke Gmbh, che nel dicembre successivo avrebbe depositato il primo brevetto.  Le 100 candeline meritavano un’occasione speciale e così è stato: 30 mila invitati all'Allianz Arena di Monaco con presentazione della prima concept car celebrativa, la Vision Next 100. La prima di quattro, quanti sono i brand del Gruppo: dopo Bmw, toccherà nel corso dell'anno a Mini, Rolls-Royce e, infine a BMW Motorrad. Vision Next 100 è un'evoluzione dell'attuale supercar elettrica i8 e che potrebbe prefigurare la futura i9. Ciò che stupisce è che l’auto è stata realizzata in carbonio con un processo di stampa in 4D . Inoltre, si tratta di un’auto intelligente: Vision Next 100 infatti è in grado di conoscere tutto sul guidatore, aiutata da una forma d’intelligenza sensoriale e digitale, Companion, per assistere al meglio chi sale a bordo prevedendo ogni esigenza. Altra componente visionaria e ai limiti del fantascientifico è Alive Geometry, una scultura tridimensionale che sviluppa il proprio effetto sia all’interno che all’esterno. Composta da quasi 800 triangoli mobili, può comunicare in modo diretto con il guidatore, creando immagini tridimensionali che generano una fusione unica tra rappresentazione analogica e digitale. Intanto, gli auguri a BMW sono arrivate anche da altre case. La connazionale Mercedes-Benz, ad esempio, ha preparato un invito speciale: dall’8 al 13 marzo 2016 i collaboratori BMW potranno accedere gratuitamente al Museo Mercedes-Benz di Stoccarda. Non solo: a chi arriverà in BMW sarà anche consentito il parcheggio sulla collina direttamente davanti all’ingresso.

Ognuno ha la propria BMW preferita.

Noi di AutoUncle.it abbiamo cercato quali sono le 5 BMW usate più interessanti in vendita in questi giorni sul nostro motore di ricerca, trovando le occasioni migliori tra le oltre 29.800 BMW usate disponibili online (parliamo, ovviamente, di auto uscite dal 1950 ad oggi).

Per il resto abbiamo effettuato una ricerca secondo i canoni “standard”: auto con meno di 10 anni, con meno di 100mila km. Non abbiamo considerato, ad esempio, le oltre 200 BMW in vendita con chilometraggio tra i 300mila e i 400mila km (che permettono di trovare, ad esempio modelli a 200 euro)! Ci siamo limitati a quelle con un superprezzo ( i 5 “pallini” verdi), fatta eccezione per le auto storiche, che su AutoUncle non vengono valutate. Per determinare il valore di un’auto storica non basta infatti guardare alle dotazioni ed agli accessori. Fattori come le condizioni del veicolo e il valore storico hanno un impatto significativo sul prezzo e non possono essere analizzati automaticamente dal sistema di valutazione del nostro motore di ricerca. Ecco la nostra piccola Top 5, che comprende un’auto storica. Si tratta di auto che offrono un risparmio di diverse migliaia di euro rispetto al prezzo di valutazione (con la 640, ad esempio, di oltre 6mila euro!).

Auto BMW

Valut.

Anno

KM

(mila)

Luogo

700

8.500

-

1960

41

Vicenza

325 Cabriolet

13.900

16.800

2007

92

Verona

X1 xDrive Eletta

16.000

19.800

2011

96

Genova

420 d Cabrio Luxury

38.500

42.600

2014

31

Roma

640 xDrive Gran Coupè

65.900

72.100

2015

58

Torino