122 - Sotto il segno dello Scorpione

Tutto pronto per l'Abarth Day!

Gli appassionati Abarth hanno segnato da mesi la data di sabato 29 ottobre sul proprio calendario. Dopodomani si terrà infatti il raduno ufficiale Abarth: una giornata sotto il segno dello Scorpione. Il dettaglio fondamentale è che l'Abarth Day si terrà contemporaneamente in 4 Paesi europei. Nello specifico, in 4 autodromi: due tracciati storici (Silverstone, Nurburgring), un autodromo di recente costruzione (Navarra, nei dintorni di Los Arcos,) e un nuovo circuito italiano, il "Tazio Nuvolari". Quest’ultimo è in provincia di Pavia, a metà strada tra Monza e l'Emilia, dunque nella culla delle competizioni.

Chi può partecipare al raduno? Tutti. Nel vero senso della parola: tutte le Abarth costruite dal 1949 ad oggi.
Gli autodromi saranno suddivisi in tre aree: una dedicata alla produzione "moderna", una ai modelli storici e una ai club affiliati a "The Scorpionship" , la community ufficiale che Abarth ha presentato al recente Mondial Auto di Parigi e che, ad oggi, conta quasi 50mila appassionati di Abarth (è possibile iscriversi gratuitamente).
Ci sarà spazio, dunque, per le rarissime e storiche Cisitalia, per le Abarth 600, per le celeberrime 595 e 695 (rivali storiche delle Giannini), per la serie Simca - Abarth,  per i modelli realizzati espressamente per i record di velocità  (fissazione di Carlo Abarth) e per le Biposto.

E ci sarà spazio anche  per l'attuale produzione Abarth, fino alle recentissime Abarth 595.
Tra l’altro, proprio in questi giorni stanno uscendo sul mercato europeo le prime 2.500 Abarth 124 Spider, la versione più sportiva (170 CV) della spider che il gruppo FCA ha lanciato questʼanno, sia col marchio Fiat che con quello dello Scorpione. All’orizzonte ci sono poi le nuove Abarth 595 Competizione da 180 CV e 595 Turismo da 165 CV.
 
Anche nel mondo dell’usato ci sono Abarth per tutti i budget e tutti i gusti.
Su Autouncle.it sono oltre 3.300 le Abarth attualmente in vendita.
Si inizia con i modelli “d’epoca”, che vanno, in media, fino al 1971, anno fondamentale in cui Abarth fu acquistata da Fiat e diede il nome alle versioni sportive, rally e turismo di vari marchi del gruppo, come ad esempio Autobianchi. Ma, a differenza dell’usato normalmente presente sul nostro motore di ricerca (il sistema a “cinque pallini” che sta conquistando gli appassionati), le auto d’epoca sono però da considerarsi quasi come “pezzi unici”, così la loro valutazione non è possibile. Abbiamo segnalato, ad esempio, una 695 del 1963, comunque molto interessante.
Negli anni successivi la casa dello Scorpione vide ridurre la propria importanza, e non è un caso che, di solito, su web non vi siano praticamente Abarth usate degli anni Settanta – Ottanta in vendita.
Il 2007 è l’altro anno di svolta: FCA Italy rilanciò Abarth, che tornò così a risplendere. Il primo modello del “nuovo corso” fu la Abarth 500.  Si prenda quella del 2010 in vendita da un privato di Siracusa (pelle parziale e tetto in vetro). Qui Autouncle ha stabiito un risparmio di quasi 4mila euro per l’acquirente, rispetto al prezzo di valutazione!
Cercando sul nostro motore di ricerca si trovano ance altre chicche. Ad esempio, un paio di 500 in assetto corse del 2014 in Toscana, O una 505 nell’allestimento Sport (interni in pelle) del 2011. Se voleste spendere qualcosina in più, invece, può essere interessante la 595 Competizione in provincia di Vicenza, il cui venditore ha abbassato il prezzo del 20% in questi giorni. Anche per questi ultimi modelli, il risparmio rispetto al prezzo di valutazione è di oltre 3mila euro.

Auto Prezzo Risparmio Anno Km
(-mila)
Luogo

Abarth 695

65.800 - 1963 20 Milano

Abarth 595

9.999 3.900 2009 33 Frosinone

Abarth 500

7.800 3.600 2010 77 Siracusa

Abarth Punto Evo

8.000 3.100 2011 99 Novara

Abarth 595 Comp .

16.300 3.100 2014 29 Vicenza