81 - Fuoristrada a 10mila euro

Si può trovare un buon fuoristrada a meno di 10mila euro?

Fuoristrada a meno di 10mila euro...possibile? E, nel caso, rischiamo di trovarci fra le mani un “baraccone”? Noi di Autouncle.it abbiamo trovato fuoristrada economici e, allo stesso tempo, dignitosi. Per trovare prodotti validi, abbiamo inserito nei termini di ricerca anche un massimo di 100mila km e di 10 anni di età (dal 2005 in poi).

La palma di fuoristrada più a economico sul mercato va forse al Lada Niva. La marca russa  non è diffusissima nel nostro Paese, ma la Niva si adatta incredibilmente sia a strade sconnesse che a spazi urbani. Ciò che stupisce, però, è appunto il prezzo: l’auto si trova pure a meno di 5mila euro. Prodotto negli stabilimenti di Togliattigrad, negli anni, alla classica versione 3 porte, era stata affiancata anche la cabrio 2 porte con capote in tela ripiegabile. In Russia sono disponibili poi ulteriori versioni. Nonostante i 38 anni di età, anche lo scorso anno la Niva ha visto alcuni aggiornamenti stilistici.

La palma di fuoristrada più economico è contesa comunque tra la Lada e la giapponese Daihatsu. In particolare, noi abbiamo trovato la Daihatsu Terios. Considerato da molti un SUV compatto, è sul mercato dal 1997. Presentato nei vari mercati sotto diversi nomi, ebbe il difficile compito di sostituire la Feroza. La prima serie, (fino al 2005) è stata commercializzata con diversi nomi e marchi: Toyota Cami, Dario Terios, Daihatsu Taruna, Perodua Kembara. Diversi nomi anche per la seconda serie: Daihatsu Be-go e Toyota Rush. 

I fuoristrada simbolo del Sol Levante sono però sicuramente quelli Suzuki. E’ per questo che abbiamo scelto il Suzuki Jimny. Questo piccolo gioiellino è prodotto sin dal 1968! Le dimensioni ridotte la rendono una perfetta citycar, ma sui terreni accidentati batte molte concorrenti ben più grandi. Oggi siamo alla terza generazione, quella che ha inizialmente affiancato e poi sostituito completamente il Suzuki Samurai.

Altro fuoristrada (seppur ormai da molti etichettato come Suv) con anni di onorata carriera (ben 20) è il Land Rover Freelander, pure molto diffuso, Italia compresa. E’ un’auto valutata molto bene (quelli della prima serie “viaggiano” ancora sui 10mila euro), ma rientra nel nostro budget. Altri modelli della casa inglese come il Range Rover difficilmente si trovano a meno di 10mila euro. Si può restare sul Discovery o sul Defender, ma sono modelli poco diffusi.

Un’ulteriore auto che ormai può essere considerata la “jeep per definizione” è la Dacia Duster. La casa rumena, oggi sottol’ala Renault, propone prezzi davvero interessanti: pure i modelli Duster di quest’anno si trovano a meno di 10mila euro. 

Auto

Prezzo

Valutata

Carb.

Anno

KM

Luogo

Lada Niva

2.900

4.200

GPL

2009

88mila

Firenze

Daihatsu Terios

4.400

6.100

B

2005

82mila

Cagliari

Suzuki Jimny

7.500

9.800

D

2006

87mila

Milano

Land Rover Freelander

7.900

11.300

D

2007

73mila

Asti

Dacia Duster

8.000

-

D

2015

3mila

Firenze